Home




Boccaccesca 2017 - Un Fiore

 

Chi non ha ricevuto o regalato un fiore nella vita?

Un fiore significa profumo, colore, sorriso, pianto, emozione, ricordo!

Quanti attimi della nostra vita sono legati e sottolineati da queste splendide e fragili creature della natura!

Curiosando tra le usanze dei vari popoli, capiamo quanto il linguaggio dei fiori sia interpretato diversamente nelle varie civiltà.

Ma ecco che nel 1990, due francesi chef a tre stelle, Michel Bras e Marc Veyrat, iniziarono la sperimentazione con i fiori nella loro cucina, come espressione della propria filosofia culinaria di impegnarsi con la natura. Da allora, i fiori hanno preso piede nelle alte sfere del mondo della ristorazione.

Ferran Adrià è stato uno dei primi ad utilizzare i fiori di sambuco e fiori di borragine…

Boccaccesca, sempre alla ricerca del bello e del buono in cucina, non poteva trascurare i fiori eduli, usati ormai dai più grandi chef del momento nei loro piatti, non solo come decorazione, ma anche come vera e propria pietanza.

Boccaccesca 2017 sarà all’insegna del profumo, del colore e del sapore dei fiori!

Claudia PalmieriClaudia Palmieri
Direttore Artistico

Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa Spa - P.Iva / C.F. / Reg. Imp. Firenze: 05181410480 - N° R.E.A. 526891 - Cap. Soc. I. V. 250.000,00 €